• Chiara M.
  • 05 . 02 . 2017

Sono ancora più felice per esser casualmente entrata nella vostra scuola, come in tante altre, ed esser finita a studiare poi proprio a Wall Street. Una scelta presa forse per l'ambiente inizialmente, sai, la prima impressione no? Beh, stavolta la prima impressione non ha ingannato. Quello che a me e alla mia famiglia era sembrato un ambiente dinamico, una scuola attiva, diversa forse dalle altre, si è dimostrato esser tale. Penso che rispetto alle altre scuole il vostro punto di forza siano le complementary classes e le social activities: il modo di studiare divertendosi in sostanza. Sono sempre stata convinta che per imparare realmente una qualsiasi lingua si debba andare sul posto, trovarsi immersa in un universo dove puoi solo parlare quella lingua e ti devi arrangiare, e in qualche modo questo da voi si fa, non si fa la solita conversation, si partecipa in modo attivo, ci si diverte, ci si deve ingegnare per far capire agli altri di quale oggetto tu stia parlando, per esempio, giocando a Taboo. La mole di studio non è esagerata, il corso permette di conservare gli altri impegni personali; forse l'unica pecca, sono a volte certe lezioni a pc troppo ripetitive, però.. "Repetita iuvant" no? Beh, non mi dilungherò ulteriormente, sono felice per il traguardo raggiunto e quindi, a voi tutti, il mio grazie!

Altre opinioni :