• Dario C..
  • 08 . 06 . 2017

Mi sono iscritto al Wall Street English perché sentivo l’esigenza di aggiungere qualcosa al mio CV.
Ho sempre lavorato come cameriere e mi sono reso conto che parlare bene l’inglese è qualcosa a cui non posso più rinunciare.

Ho trovato il metodo coinvolgente, tant’è che la mia frequenza a scuola non si è limitata alle Practice Activities e agli Encounters, ma spesso ho svolto anche la parte multimediale nello Speaking Center, invece che da casa, così da usufruire immediatamente del supporto da parte del mio tutor.
L’aspetto che più mi ha colpito del corso è sicuramente l’importanza che il metodo dà alla pratica della lingua: ho notato sin da subito un miglioramento della mia sicurezza nel gestire situazioni quotidiane e, col tempo, ho potuto utilizzare vocaboli nuovi rispetto al limitato vocabolario di cui disponevo.

Ho potuto mettere alla prova il mio miglioramento nei viaggi all’estero che mi sono regalato in questi mesi e posso sicuramente dire che il periodo trascorso in Wall Street ha arricchito il mio bagaglio linguistico e culturale. Sono certo che la sicurezza che sto acquisendo e le mie nuove capacità alzeranno di molto la mia professionalità e ritengo quindi di aver speso bene tempo e denaro.

Altre opinioni :